sabato 30 aprile 2011

Quiche Lorraine

Nell'estate 2007 mio marito mi ha portata in Francia, a La Ferté-Bernard, in quanto si teneva una rimpatriata dei suoi parenti (sua mamma è francese)...tenendo conto che in Francia già a 25 anni hanno almeno 2 figli, potete credere tranquillamente che eravamo in 120 persone presenti...senza contare gli assenti!!! Questa rimpatriata si è svolta in allegria e, quando è arrivato il momento di salutarsi, una coppia di suoi parenti ci ha invitati a casa loro a Le Mans, una bellissima cittadina a misura d'uomo. Era ormai ora di cena e la padrona di casa ha cucinato la famosissima quiche lorraine. Era la prima volta che l'assaggiavo così ben fatta e, ovviamente le chiesi la ricetta, che adesso vi propongo.
INGREDIENTI:
- 1 rotolo si pasta brisée (potete usare anche la sfoglia)
- 100g di emmental francese
- 100g di pancetta affumicata a dadini
- 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
- 3 uova
- 100g di latte
- 100g di panna
- 30g di parmigiano
- sale e pepe q.b.


Tagliare l'emmental a dadini. Far cuocere qualche minuto la pancetta con l'olio in una padella antiaderente. Sbattere le uova assieme al latte, la panna, il parmigiano, il sale e il pepe.
Sistemare in una teglia da crostata il rotolo di pasta brisée. bucherellare il fondo e ripiegare i bordi. Sistemare i dadini di emmental su tutta la base, aggiungere poi la pancetta rosolata. Versare poi il composto di uova.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.
Per una versione vegetariana, si può sostituire la pancetta con le zucchine.


Con questa ricetta partecipo al contest di Marcella "Dimmi che fai ti dirò qui-chei"

3 commenti:

  1. La lorraine...un classico eccezionale!
    Complimenti! L'aggiungo subito alla lista!

    RispondiElimina
  2. Marcella qui sopra scrive che è un classico....per me è una novità...che dovrò provare. Bravissima, baci

    RispondiElimina
  3. Assolutamente da provare... :)

    RispondiElimina