mercoledì 13 luglio 2011

Dolcetti con i cornflakes

Su donna moderna del mese di giugno avevo puntato questa ricetta, l'ho poi vista sul blog di Mascia ed è stato amore a prima vista...e poi avevo dei nuovissimi pirottini colorati per cioccolatini, acquistati online da inaugurare (in verità dalla foto sembravano per muffin, ma tant'è...)
Premetto che sono dei dolcetti facilissimi da preparare, con un gusto buonissimo che hanno fatto esclamare "Che buoni" pure a mio suocero, che in fatto di dolci è abbastanza difficile.
Ci si può cimentare se si è alle prime armi oppure semplicemente se si ha voglia di dolce e non si ha voglia di accendere il forno.
INGREDIENTI (per circa 40 praline):
- 140g di cornflakes
- 100 g di crema spalmabile alla nocciola (potete provare a farla VOI)
- 30g di burro
- cocco grattuggiato a piacere


Tritare nel mixer 100g di cornflakes, versarli in una ciotola, unire il burro ammorbidito tagliato a pezzetti e la crema alla nocciola. Lavorare per bene il composto con le mani finchè non sarà omogeneo, farlo quindi riposare in frigo per 20-30 minuti.
Togliere il composto dal frigo e formare delle palline: io ne ho rotolato una parte nel cocco grattuggiato e una parte nei cornflakes sbricciolati grossolanamente con le mani.
Servire dopo un riposo in frigo. Con questa dose a me sono uscite circa 40 praline.
Dovete assolutamente provarli, perchè creano dipendenza!!!


Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Il lato...ciocco dell'estate"

10 commenti:

  1. arghhhhh...mannaggia io sono allergica alle nocciole, non potrò mai farli.....sigh mi piange il cuore!!!

    RispondiElimina
  2. accendere il forno di questi tempi è un'impresa quindi proverò questi dolcetti freschi...brava..buona serata

    RispondiElimina
  3. Che buoniiiiiiiiiii...davvero meravigliosi!!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie per essere passate di qui :)
    @Artù: prova a prepararti a casa una crema simil nocciole, magari sostituendole con delle mandorle...nei prossimi giorni posterò una ricetta, e, se non sei allergica alle mandorle potresti provare...

    RispondiElimina
  5. giusto, meglio non accendere il forno e dedicarsi a questa squisita alternativa!un bacio!

    RispondiElimina
  6. Sono buonissimi vero ?!?!?!? il problema è che creano dipendenza :-)
    Baci

    RispondiElimina
  7. Navigando quà e là, mi sono imbattuta nel tuo Blog... Ed è stata una piacevole scoperta!!!
    Ti devo fare i complimenti per la qualità delle ricette che proponi, delle foto e di tutti gli interessanti contenuti di questo tuo spazio.
    Mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori, se ti va passa a trovarmi.... Sei la benvenuta
    La Magica Zucca

    RispondiElimina
  8. Grazie per essere passata a trovarmi...ricambio molto volentieri e mi aggiungo ai tuoi lettori fissi! Ciao P.S. I dolcetti sembrano ottimi!

    RispondiElimina
  9. Grazie mille per avermi dato questa ricetta super golosa per la mia raccolta!Mi unisco anche io ai tuoi! Bacioni!

    RispondiElimina