martedì 29 marzo 2011

Plumcake allo yogurt

In frigo c'erano due vasetti di yogurt in scadenza, sicuramente non li avremmo mangiati per tempo e così mi sono detta: ci starebbero proprio bene in un plumkcake.
E, visto che avevo pensato di portarlo poi per la colazione di lunedì in ufficio, ho pensato di utilizzare poco olio, così anche le colleghe più attente alla linea han potuto addentare a cuor leggero una fetta.
La foto del plumcake l'ho fatta direttamente tagliato a fette...purtroppo ho avuto l'infelice idea di cuocerlo in uno stampo di silicone e, sformandolo...bè...diciamo che c'è stato un piccolo incidente con i bordi...ma a fette, era perfetto!!! :)
INGREDIENTI:
- 250g di yogurt (io ho utilizzato un vasetto naturale e uno alla nocciola)
- 250g di farina 00
- 160g di zucchero
- 2 uova
- 30ml di olio di semi di girasole
- 40ml di latte
- 1 pizzico di sale
- 1 bustina di lievito per dolci

Sbattere le uova con lo zucchero, successivamente aggiungere lo yogurt, il latte e l'olio, amalgamare bene; aggiungere infine la farina e il lievito, sbattere bene.
Mettere il composto in una teglia imburrata e infarinata (evitate di usare il silicone a meno che non abbiate già un buon rapporto con lui...nella mia cucina si è consumata una tragedia!!!).
Sistemare in forno già caldo a 180° per 40-50 minuti (fate sempre la prova "stecchino").

2 commenti:

  1. uffa e io me lo sono perso :-(

    RispondiElimina
  2. Noooooo...quanto sono rinco!!!! Ero straconvinta che quando eri passata eri riuscita ad assaggiarlo!!! Prossimo dolce te ne porto direttamente una fetta :)

    RispondiElimina